venerdì 9 marzo 2012

I successori della regina Vittoria



Nell'immagine qui sopra vediamo il successore della regina Vittoria, suo figlio Edoardo VII (1841-1910, re dal 1901), con la moglie, la regina Alessandra (1844-1925)
Risultati immagini per goldsmiths and rothschilds family tree


The Romanovs and the House of Windsor Queen Victoria's lifespan: 1819-1901 Prince Albert's lifespan: 1840-1861 Children: Edward VII | Victoria, Princess Royal, Princess Alice of the UK | Princess Beatrice of the UK | Alfred, Duke of Saxe-Coburg & Gotha | Princess Helena | Princess Louise, Duchess of Argyll | Prince Arthur, Duke of Connaught | Prince Leopold, Duke of Albany | Princess Beatrice http://en.wikipedia.org/wiki/Queen_Victoria:

Queen Victoria Family Tree - Bing Images:

Nella foto qui sotto, con tre dei suoi successori: il figlio Edorardo VII, il nipote Giorgio V (re dal 1910 al 1936) e il pronipote Edoardo VIII, che regnò solo pochi mesi nel 1936, prima di abdicare, per sposare l'americana divorziata Wallis Simpson, a favore del fratello Giorgio VI (re dal 1936 al 1952), padre dell'attuale sovrana Elisabetta II.



Ma conosciamoli più nel dettaglio, i figli e i successori della regina Vittoria.
Vittoria e Alberto ebbero nove figli, otto dei quali sposarono membri di famiglie reali europee e l'ultima, la principessa Luisa, sposò un duca scozzese.
NomeNascitaMorteNote
Vittoria, principessa reale21 novembre 18405 agosto 1901sposata 1858Federico III, imperatore di Germania e re di Prussia; ebbero figli
Re Edoardo VII9 novembre 18416 maggio 1910sposato 1863principessa Alessandra di Danimarca; ebbero figli
Alice25 aprile 184314 dicembre 1878sposata 1862Luigi IV, granduca d'Assia e del Reno; ebbero figli
Alfredo, duca di Sassonia-Coburgo e Gotha e duca di Edimburgo6 agosto 184431 luglio 1900sposato 1874, granduchessa Marija Aleksandrovna Romanova; ebbero figli
Elena25 maggio 18469 giugno 1923sposata 1866Federico Cristiano di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg; ebbero figli
Luisa18 marzo 18483 dicembre 1939sposata 1871John Douglas Sutherland Campbell, IX duca di Argyll; non ebbero figli
Arturo, duca di Connaught e Strathearn1º maggio 185016 gennaio 1942sposato 1879Principessa Luisa Margherita di Prussia; ebbero figli
Leopoldo, duca di Albany7 aprile 185328 marzo 1884sposato 1882principessa Elena di Waldeck e Pyrmont; ebbero figli
Beatrice14 aprile 185726 ottobre 1944sposata 1885Enrico di Battenberg; ebbero 4 figli, di cui 2 maschi affetti da emofilia e una femmina portatrice sana

Victoria Adelaide Mary Louise, Principessa Reale, poi Imperatrice di Germania (1840-1901)



Albert Edward, Principe di Galles (il futuro Edoardo VII, 1841-1910)



E poi, come si può vedere nella foto qui sotto: Alice, Alfred, Helena, Louise, Arthur, Leopold e Beatricre.

The seven youngest children of Victoria and Albert:

Nella foto qui sotto Vittoria è al centro, sovrastata dal Principe di Galles (futuro re Edoardo VII) e affiancata dalla Principessa di Galles, Alessandra di Danimarca, riconoscibile per la pettinatura "a cofana",  che divenne una vera e propria moda sia nel Regno Unito che in tutta Europa.



Sempre nella prima foto, qui sopra, la donna a cui la regina "dà la schiena" è la sua primogenita Vicky, moglie del principe Federico di Prussia, in uniforme militare e con una lunga barba.

La seconda foto di gruppo, qui sotto è di molti anni successiva. Al centro, in primo piano, troviamo la regina vestita sempre a lutto, con la stessa espressione cupa e tetra. A fianco c'è sua figlia Vicky, che all'epoca era diventata imperatrice madre di Germania (Vicky, oltre a portare lo stesso nome della madre, rimase vedova come lei in giovane età, e morì nello stesso anno della madre, pochi mesi dopo). Dall'altro lato c'è il figlio di Vicky, il Kaiser tedesco Guglielmo II, imperatore di Germania. Dietro di lui lo Zar Nicola II di Russia, marito di Alice d'Assia, una nipote della regina. Questi due sovrani, alcuni anni dopo, avrebbero scatenato la prima guerra mondiale e la caduta delle rispettive dinastie. E pensare che erano cugini per parte di madre!



Nella terza foto di gruppo, scattata presso il castello scozzese di Balmòral, residenza preferita della regina, c'è sempre l'affezionatissima figlia Vicky, imperatrice madre di Germania, ma residente anch'ella a Balmoral, quasi tutte le estati. Con lei una figlia di Vicky, Charlotte di Prussia, con la figlia Fedora, la prima dei numerosissimi pronipoti della regina Vittoria.
Fedora, che vediamo alla sinistra della foto, con i lunghi capelli biondi, si sposò quando la bisnonna Vittoria era ancora in vita e fece di tutto per darle un trisnipote, ma purtroppo Fedora fu l'unica dei tanti pronipoti della regina ad essere affetta da sterilità.



Gli anni passavano ed il regno di Vittoria era divenuto il più lungo della storia britannica, un primato che la sua discendente Elisabetta II (di cui Vittoria era trisavola) sta cercando di insidiare e di superare. 
(Aggiornamento: il record è stato battuto da Elisabetta II, al momento in cui apporto questa correzione. Il 3 febbraio 2016 Elisabetta II ha raggiunto i 64 anni di regno, diventando il monarca più duraturo della storia inglese, oltre che il più longevo: compirà 90 anni il prossimo 21 aprile)



Cerchiamo di capire allora la successione dinastica che collega Vittoria ad Elisabetta II, seguendo l'albero genealogico.
Abbiamo visto che Vittoria era una Hannover e aveva sposato un tedesco, il principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha. Il primo figlio maschio della coppia, Albert Edward, detto Bertie, le succedette nel 1901, già anziano, divenendo Re Edoardo VII (1841-1910), che regnò per soli nove anni, 1901-1910. Questo periodo è ricordato come "età edoardiana" e coincide con l'apogeo dell'Impero Britannico.

File:Edward VII in coronation robes.jpg

Edoardo VII fece costruire la famosa residenza di campagna di Sandringham, dove la famiglia reale tutt'ora trascorre il periodo natalizio. Le famiglie nobiliari dell'epoca seguirono il suo esempio e Sandringham divenne un centro di ritrovo per l'alta aristocrazia. Non è un caso se lady Diana Spencer di Althorp, principessa del Galles, nacque proprio a Sandringham, nel 1961.

File:Sandringhammorris edited.jpg

Quando Edoardo era ancora Principe di Galles, il suo primogenito Albert, Duca di Clarence, morì improvvisamente in giovane età, mentre si trovava a Sandringham. Ufficialmente egli morì di polmonite in seguito ad una influenza, secondo alcuni sarebbe morto di emofilia, ma le voci più romanzesche, da cui sono stati tratti romanzi e film (tra cui "La vera storia di Jack lo squartatore", con Johnny Depp) insinuano che la vera causa della morte sarebbe stata la sifilide. Non ci sono, ovviamente, prove per dimostrarlo.
A succedere ad Edoardo fu dunque il figlio Giorgio V (Londra4 giugno 1865 – Sandringham20 gennaio 1936), che regnò dal 1910 al 1936.

File:George V of the united Kingdom.jpg

Giorgio V, nonno della attuale regina Elisabetta II, fu anche il primo dei regnanti ad assumere il cognome Windsor, legato al  famoso castello nelle vicinanza di Londra.
La scelta di rinunciare al cognome tedesco di Sassonia-Cobugo-Gotha avvenne durante la prima guerra mondiale, quando la Gran Bretagna era nemica della Germania, e quindi era opportuno che la famiglia reale inglese scegliesse un cognome più "inglese".
Nel 1936 gli succedette il primogenito Edoardo VIII, che abdicò pochi mesi dopo per sposare Wallis Simpson, duchessa di Windsor.



 Gli succedette il fratello Giorgio VI (quello de "Il discorso del re)



 da cui nacquero Elisabetta II e la sorella Margaret.



Elisabetta  si sposò con Filippo Mountbatten, duca di Edimburgo, nel 1947, e per cinque anni ebbe il titolo di duchessa di Edimburgo, mentre rifiutò quello di principessa del Galles, che le sarebbe spettato in quando erede al trono.



Elisabetta divenne regina nel febbraio del 1952, quando il padre morì di cancro ai polmoni.

Il cognome della dinastia, in seguito al matrimonio di Elisabetta con Filippo Mountbatten è attualmente quello di "Mountbatten-Windsor".



Questa foto è stata scattata per il 60° anniversario dell'ascesa al trono di Elisabetta, il Diamond Jubilee culminato con le Olimpiadi di Londra del 2012.
Elisabetta II compirà 87 anni il prossimo 21 aprile. 
L'erede al trono, Carlo, principe di Galles, compirà 65 anni il prossimo novembre.
Il secondo in linea di successione è William, duca di Cambridge, nato dal primo matrimonio di Carlo con Diana Spencer. 
William, trentunennne, diventerà padre il prossimo luglio.