martedì 27 agosto 2013

Mistero ad Hollow Beach. Capitolo 22.




Barbie si precipitò a Villa Oakwood di corsa e appena vide Robert  che lavorava in giardino, esclamò:
<<Dobbiamo parlare! Subito!>>
Robert annuì senza dire nulla, come se stesse aspettando quel momento da tempo.
Si diressero nel suo appartamento a piano terra.
Appena entrarono, lei gli diede uno schiaffo in pieno viso:
<<Come hai potuto mentirmi! Tu conoscevi il motivo per cui mio padre mi ha mandata qui! Sapevi chi era Dorothy e che legami aveva con gli Stoker, i Van Garret e i Burke-Roche! Perché non me l’hai detto?>>
Lo riempì di pugni sul torace, senza che lui si scomponesse e ripeté:
<<Perché non me l’hai detto?>>
Quando lei ebbe finito di sfogarsi, lui rispose:
<<Perché non mi avresti creduto. Cos'era la mia parola contro quella di Dorothy e di tuo padre? Ma ora che loro sono usciti allo scoperto, tutto cambia>>
Barbie lo afferrò per le spalle:
<<Ora devi dirmi tutto! Ogni cosa! E fino in fondo!>>
Improvvisamente una voce femminile, da una stanza a fianco, in cui Barbie non era mai entrata, disse:
<<Te lo dirò io, visto che sono io all'origine di tutto>>
Robert e Barbie si voltarono e videro una ragazza di circa diciotto anni, dai capelli scuri, lunghi, e dalla pelle molto chiara:



<<Sono India Stoker Oakwood, duchessa di Albany. Quando sono entrata nel Varco avevo novant'anni. Quando ne sono uscita ne avevo diciotto. Ecco uno dei segreti: il Varco ha questo potere, anche se lo si può utilizzare una sola volta, quando ci sono valide ragioni>>
Barbie aveva ascoltato molte rivelazioni destabilizzanti quel giorno, ma quella le risultò terrificante.
Urlò di paura e il suo istinto fu correre via, ma gli occhi blu scuri della ragazza riuscirono quasi a ipnotizzarla.
<<Non posso crederci. Mi state prendendo in giro tutti. E' uno scherzo, vero? Tutto quello che è successo in questi giorni è un unico grande scherzo! E' così? Rispondetemi!>>
India rimase impassibile:
<<Vorrei dirti di sì, ma non c'è nessuno scherzo. Ho fatto tutto il possibile per tenerti fuori da questa storia, per proteggerti da queste verità. Purtroppo non è stato possibile>>
Barbie guardò Robert:
<<E tu vorresti far credermi che questa ragazza è tua nonna?>>
Robert annuì con solennità:
<<E' lei. E' vero, proprio perché non ha senso. E' certo, perché è impossibile. Ci credo, perché è assurdo>>
Barbie non poteva capire la citazione di Tertulliano, ma rimase colpita da quei paradossi.
India fece un passo verso di lei:
<<Per quel che può valere, preferisco che sia tu la compagna di mio nipote, piuttosto che Maggie Burke-Roche, che è perversa e violenta>>



Barbie si rivolse ad India:
<<Violenta? E tu allora? E' vero che tu hai ucciso tuo zio Charlie?>>
India annuì:
<<Fu legittima difesa. E fu anche un atto di giustizia>>
<<Anche uccidere lo sceriffo?>>
India sospirò:
<<Perché non ti siedi? Ti spiegherò tutto, nei singoli dettagli>>
Per la prima volta la paura stava diventando superiore alla curiosità.
Ogni volta che apprendeva qualcosa del mistero di Hollow Beach, era come se un pezzo della sua vita crollasse.
Aveva paura della verità.



Cast

Mia Wasikovska - India Stoker

Asia Argento -  Maggie Burke-Roche